Logogbci1 Logogbci2

15/05/2019 15:05

Laurea Honoris Causa al Presidente Paldino


LAUREA HONORIS CAUSA A NICOLA PALDINO

IN ECONOMIA AZIENDALE E MANAGEMENT

 

Il Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche dell’Università della Calabria ha decretato il conferimento a  Nicola Paldino  della laurea honoris causa in Economia Aziendale e Management.

La solenne cerimonia di conferimento si è svolta sabato 4 maggio nell'Aula Magna. Dopo i saluti del Magnifico Rettore, professor Gino Mirocle Crisci, e del Direttore del Dipartimento, professor Alfio Cariola, è seguita la Laudatio del “candidato” da parte del professor Franco Rubino, Ordinario di Economia Aziendale.

Prima della proclamazione, il neolaureato Nicola Paldino ha svolto la sua Lectio Magistralis dal titolo “La Banca di Comunità nell’era dei Gruppi Bancari”.

 

Nicola Paldino è presidente della BCC Mediocrati e della Federazione Calabrese delle BCC. E ntra nel Credito Cooperativo il 29 settembre 1990, con l’elezione a presidente della Cassa Rurale ed Artigiana di Bisignano. Quando viene eletto dai 274 soci della Banca di allora, sta per compiere 40 anni ed eredita un istituto con due sportelli e 13 dipendenti, appena uscito dal commissariamento della Banca d’Italia.

Nei nove anni successivi, pur senza modifiche strutturali e organizzative (la banca continua ad operare con 2 filiali e 13 dipendenti), la Cassa Rurale di Bisignano aumenta il proprio patrimonio ad € 7.018.250 (lire 13.587.332.633), producendo dal 1° ottobre del 1990 al 31.12.1998 utili per € 3.810.617 (lire 7.377.356.300) ma, soprattutto, raddoppiando la base sociale, da 274 a 569 soci. La raccolta diretta passa da 42 a 75 miliardi di lire; i prestiti da 14 miliardi e mezzo salgono a 30 miliardi e mezzo; i titoli da 9,5 a 35,5 miliardi di lire.

Paldino è tra i promotori del progetto di fusione tra le BCC di Bisignano, Luzzi e Rota Greca, dalle quali, il 15 novembre 1999, nasce la Banca di Credito Cooperativo Mediocrati di cui viene nominato presidente nella prima riunione del Cda, il 18 novembre 1999. Il nuovo istituto può contare su 7 filiali e 38 dipendenti, con un patrimonio netto di € 16.283.254. Nel mentre in Calabria operano 19 BCC con 82 sportelli.

La crescita della BCC Mediocrati, sotto la presidenza Paldino, è impetuosa e si arresta solo per dare assistenza ad altre BCC in difficoltà. Nel 2011 vengono acquistate attività e passività della ex BCC della Sibaritide in liquidazione, mentre nel 2013 si compie la fusione per incorporazione della ex BCC dell’Alto Jonio-Albidona. Tutto ciò viene realizzato in un territorio provinciale squassato dalla crisi economica iniziata nel 2008, in cui, nel breve volgere di pochi anni, sono poste in liquidazione sei BCC.

Nel 2013 viene nominato presidente del CdA della Federazione Calabrese delle BCC.

Il 22 aprile 2018, Nicola Paldino è stato rieletto per acclamazione dai soci della BCC Mediocrati presenti in Assemblea.

Realtà amministrata, dalla Cassa Rurale di Bisignano alla BCC Mediocrati
(valori in euro)

 

Attivo

Patrimonio netto

Raccolta diretta

Impieghi in prestiti

Impieghi in titoli

Soci

Sportelli

Dipendenti

01.10.1990

28.677.543

2.961.758

21.658.579

7.537.781

4.949.563

274

2

13

31.12.1999

137.543.538

16.283.254

113.620.708

59.729.396

54.257.466

1373

7

38

31.12.2018

651.919.000

49.126.000

501.804.000

292.431.000

294.852.000

5607

19

137

 

I numeri prodotti dalla BCC Mediocrati in diciannove anni descrivono una realtà molto diversa da quella del 1999 e sideralmente lontana da quella Cassa Rurale in cui tutto iniziò il 1° ottobre 1990.

Sul piano gestionale, la BCC Mediocrati ha introdotto dal 2003 il ristorno, con cui si remunera l’operatività che i soci intrattengono con la propria Banca (equivalente a € 3.883.071,55 in 16 anni).  Il sostegno al territorio, invece, dal 1999 ad oggi ha portato, tra l’altro, alla distribuzione di beneficenza per € 1.372.796 e di contributi pubblicitari per € 4.209.524.

 

Il presidente Paldino è il primo a cui viene conferita Laurea Honoris Causa dal DISCAG (e dall’intera area economica già Facoltà di Economia) dell’Università della Calabria.

La Laurea Magistrale “Honoris Causa in Economia Aziendale e Management” – si legge nella motivazione del titolo accademico -  viene conferita a Nicola Paldino che “ha mostrato di possedere, e ne è testimone la sua azione che ha portato al conseguimento di numerosi e importanti risultati, elevate competenze professionali e manageriali in ambito bancario riuscendo ad analizzare, interpretare e governare i tanti stravolgimenti normativi che nei decenni hanno interessato il comparto bancario, ed in particolare quello delle banche locali. A queste qualità Nicola Paldino aggiunge innegabili doti di moralità e umanità”.




Estratto del servizio della TGR Calabria



Estratto del servizio Tele Cosenza


Il Presidente Paldino col Rettore Crisci

Il Presidente Paldino col Rettore Crisci


I partecipanti all'evento

I partecipanti all'evento


Il Presidente Paldino che espleta qualche adempimento burocratico

Il Presidente Paldino che espleta qualche adempimento burocratico


In prima fila rappresentanti nazionali del Credito Cooperativo

In prima fila rappresentanti nazionali del Credito Cooperativo


Il Presidente mentre tiene la sua lectio magistralis

Il Presidente mentre tiene la sua lectio magistralis


Partecipanti e membri del CdA Mediocrati

Partecipanti e membri del CdA Mediocrati


Il Presidente Nicola Paldino

Il Presidente Nicola Paldino

up
Credito Cooperativo Mediocrati Società Cooperativa per Azioni
Banca aderente al Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea
sede legale ed amministrativa: Via Alfieri – 87036 Rende (CS)
Tel. 0984.841811 – Fax 0984.841805
e-mail: credito.cooperativo@mediocrati.bcc.it - sito internet: www.mediocrati.it
Registro delle Imprese di Cosenza n. 46914 – n. R.E.A. 156519 – Cod. ABI 07062.3
Iscritta all’albo delle banche tenuto dalla Banca d’Italia al n. 5419
Iscritta all’Albo delle Società Cooperative al n. A160927
Aderente al Fondo di Garanzia dei Depositanti del Credito Cooperativo
Aderente al Fondo di Garanzia degli Obbligazionisti del Credito Cooperativo

Cookie

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per fini statistici e per fornire ulteriori servizi. Continuando nella navigazione se ne accetta l'utilizzo.